La vipera è l’unico serpente velenoso presente nella zona del Corno alle Scale.

Difficilmente la vipera può raggiungere il metro di lunghezza e la sua colorazione può variare tra varie scale di marroni e rossicci. Presenta disegni dorsali più scuri (che possono essere di varie forme) e la testa di forma simil-triangolare.

Predilige le zone assolate e può capitare di sentirla strisciare nell’erba alta. La vipera però è un animale molto schivo, al minimo rumore infatti fugge: è per questo motivo che molto raramente questo serpente rappresenta un reale pericolo.

Si nutre di piccoli mammiferi come i topi o le arvicole o di piccoli uccelli, se riesce a catturarli. Durante i periodi più freddi la vipera va in letargo, e può rimanere in questo stato anche per sette mesi.