Il sentiero dei sette casoni

Sapete cos’è un “casone”, conosciuto anche come “metato” o “caniccio”? Si tratta di un’elegante e solida costruzione in pietra e legno adibita all’essicazione delle castagne, elemento nutritivo principe per le popolazioni montanare fino all’immediato secondo dopoguerra. Stante la loro grande e storica importanza all’interno del globale ciclo della lavorazione della castagna al fine di ottenerne la preziosa farina, percorriamo questo affascinante e facile sentiero che si sviluppa sulle pendici nord-orientali del monte Pizzo: nell’attraversare rinomati castagneti, in cui si può, oggigiorno, ancora respirare l’atmosfera di un tempo (forse del tutto) trascorso, avremo occasione di ammirare ben 7 di questi “casoni” dall’aria antica, i quali tuttavia possiedono tutt’ora parte del loro silenzioso fascino.

Ritrovo ore 10:15 presso l’ampio parcheggio al termine dell’abitato di Lizzano in Belvedere, lungo la strada principale SP 324, di fianco alla Pieve di San Mamante.

Termine previsto per le ore 15:30 presso lo stesso luogo.

Difficoltà E – Lunghezza 8 km – Dislivello 290 m – Cammino effettivo 3 ore e mezza.

Note: percorso ad anello, portare pranzo a sacco, acqua o bevanda/tisana calda o fredda a seconda delle esigenze personali, macchina fotografica, telo per stendersi per terra, eventuali bastoncini telescopici.

Costo: 10 € per gli adulti, 5 € per i minori di 14 anni.

Informazioni e prenotazione obbligatoria: Marco Albertini – 349 1655717 – escursionismo@coopmadreselva.it

Data

07 Nov 2021
Expired!

Ora

10:15 - 15:30

Luogo

Lizzano in Belvedere
Categoria
Add Comment

otto − 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONTATTI:

 

IAT Lizzano

Piazza Marconi, 6
Lizzano in Belvedere (BO)
+39 053451052

IAT Vidiciatico

Piazza XXVII Settembre, 6
Vidiciatico (BO)
+39 053453159