“Il Gigante e la sua Montagna”: un convegno su arte e restauro tra Bologna e l’Appennino. Un’occasione unica per conoscere in modo consapevole i tesori artistici delle nostre zone.

Il convegno “Il Gigante e la sua Montagna” è organizzato dal gruppo studi Capotauro e si pone l’obiettivo di analizzare e divulgare gli elementi di maggior rilievo del patrimonio artistico di Bologna e delle nostre zone. Il filo conduttore dell’evento sarà il restauro in tutte le sue forme: dalle modalità alle tipologie, dai materiali alle tempistiche. L’evento si terrà sabato 18 maggio 2019 presso la chiesa di San Nicolò di Monteacuto delle Alpi, paese unico e caratteristico che presenta emergenze notevoli sia al punto di vista artistico che storico.
Gli ospiti (personalità di rilievo per quanto riguarda il restauro, le tecniche e la storia dell’arte) partiranno dal “Gigante” di Bologna, cioè il Nettuno dell’omonima fontana situata in Piazza Maggiore, per poi arrivare ad esporre tematiche più vicine a noi.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA:
Ore 10:00 apertura del convegno, che sarà introdotto e moderato da Alessandra Biagi
Ore 10:30 “La fontana del Nettuno: il restauro dei marmi”, a cura di Adele Galetti, restauratrice
Ore 11:00 “Restauri strutturali: la progettazione del nuovo ancoraggio del Gigante”, a cura di Mattia Greco, ingegnere
Ore 11:30 “Nel ventre del Gigante: il restauro dei metalli e il motaggio del nuovo ancoraggio”, a cura di Paolo Maini, restauratore
Ore 12:00 Due interventi a proposito della Rocchetta Mattei:
“La Rocchetta ancora sconosciuta: ciò che resta da fare”. a cura di Giovanni Stagni, ingegnere
“La ricostruzione degli elementi decorativi”, a cura della dottoressa Camilla Roversi Monaco

Ore 13:00 pausa pranzo a cura della pro loco di Monteacuto

Ore 14:30 “La chiesa di San Nicolò e i suoi tesori”, visita giudata a cura di Alessandra Biagi
Ore 15:00 “Il restauro del campanile di Monteacuto delle Alpi”, a cura di Claudio Negroni, artigiano acconciattetti in pietra
Ore 15:30 “L’oro della montagna: il patrimonio artistico di un valle appenninica”, a cura di Angelo Mazza, storico dell’arte e ispettore onorario del MiBAC
Ore 16:00 “Il crocificco della pieve di Lizzano in Belvedere, a cura di Patrizia Moro, restauratrice
Ore 16:30 “Ritagli di un vignettista d’altri tempi, il restauro della pala del Magnanini di Rocca Corneta, a cura di Paola Borri, restauratrice

In occasione del convegno sarà presentato il volume “La torre sul crinale. Il restauro del campanile di Monteacuto delle Alpi”, a cura di Paolo Negroni, Angelo Castelli e Alessandra Biagi.

Maggiori info sull’evento: info@capotauro.it